Wednesday, December 4, 2013

Lui vuole parlare con Dio

Riccardo: Mamma, anche* io voglio parlare con Dio.
               (*ndr Ms. Zhara, la maestra musulmana di Riccardo e' andata a La Mecca e ha detto ai
                 suoi alunni che ha parlato con Dio, per questo l' "anche" di Riccardo)
Mamma: Ah, e che gli vuoi dire?
Riccardo: Che mi porti un elicottero telecomandato.
Mamma: Ma per quello e' meglio rivolgersi a Babbo Natale.
Riccardo: No, Babbo Natale mi deve portare un CAMION telecomandato.
Mamma: Scusa, ma l'elicottero non te l'ha gia' regalato il Ciccio? Adesso che torniamo a Firenze lo ritrovi e ci puoi giocare quanto vuoi.
Riccardo: Si, ma io ho bisogno di un elicottero anche per qui a Nairobi.....(poi pensa)....e per Houston? Chi me lo puo' portare quello per Houston?

Friday, November 29, 2013

Domino

Quello dietro si sposta e gli altri due crollano:


E altre due:



Tuesday, November 26, 2013

Buon Natale!

Quest'anno giochiamo d'anticipo. Albero e Presepe fatti e rifatti (quasi tutti i giorni) per via della passione di Luisa di mobilitare la scena.




Come potete vedere, a noi (ci) piace pensare che Gesu' Bambino sia nato in un barn del Midwest americano e che anche le zebre siano giunte a salutare il Bambinello. Si noti inoltre che il fienile e' stato risparmiato dalla caduta di un meteorite incandescente che assomiglia vagamente (?) ad una lampada IKEA. Notizia bomba: i Re Magi hanno mollato i cammelli e hanno preso il Frecciarossa. Evvia l'Alta Velocita'. Evvia il Natale.  E fra poco ci vediamo,

Baci,

T.      

Pioggia a Catinelle, Varie Cacarelle

La settimana scorsa e' stata clamorosa in termini di consumo di carta igienica...ed enterogermina.
Io l'ho scampata, ma tutti gli altri hanno fatto parecchie corse in bagno.

La mia vicina di casa sostiene che sia dovuto alle piogge (siamo nella stagione "breve" delle piogge). La mamma di Saam Luka (compagno di Riccardo) conferma che quando piove tanto, l'acqua potabile si contamina di schifezze e quindi tutto il Kenya con la dissenteria. Ovviamente noi non beviamo l'acqua del rubinetto, ma la usiamo per cucinare e per lavarci, e - a quanto pare - basta per finire nella merda di pigliarsi il mal di pancia.

Vi lascio con una frase di Luisa, che rende bene l'idea: "Questa cacca viene come la pipi' ".


Monday, November 11, 2013

Denti, Topi, e Cacche di Mucca. Ma anche Alberi di Natale e Padroni di Casa Stronzi

Ed ecco che siamo anche noi arrivati alla caduta del primo dente di latte. Ma non e' andata proprio secondo il protocollo. Il dente permanente e' uscito fuori dietro al dente di latte, e quest'ultimo non ne voleva sapere di mettersi a dondolare. Per un paio di settimane hanno convissuto (denti a squalo) uno davanti e l'altro dietro, poi finalmente il dentino davanti ha iniziato a dondolare. Lacrime e paura, Riccardo non voleva che venisse via. E ieri l'ha ingoiato mentre mangiava un hamburger, senza manco accorgersene. Abbiamo dovuto scrivere una lettera alla Tooth Fairy  (qui non viene il topino a lasciare i soldi - e meno male, aggiungo io, che di topi non ne posso gia' piu') per spiegarle l'accaduto e per fare in modo che i soldi li lasciasse lo stesso anche senza pigliarsi il dentino in cambio.
Si registra inoltre il primo dentino di Diego. E qui invece abbiamo seguito il protocollo: diarrea, irritabilita', scarso appetito, attaccatura modello cozza solo ed esclusivamente alla mamma.

Ahime', il topo vero e' stato invece avvistato nuovamente (stesso luogo, stessa ora). Pertanto la sottoscritta ha comprato trappole, veleno e rete metallica e, come Rambo, lottera' fino alla fine prima di arrendersi al topo.

Restando sul fronte animale, il nostro giardino e' stato cosparso di cacche di mucca (che la giardiniera chiama humus). L'odore e' per fortuna quasi inesistente (forse perche' secche, forse perche' le mucche mangiano solo erba - spiegazione di Abdi), ma la vista non e' delle migliori. Ho pregato la giardiniera di frantumarle, prima che la Luisa se ne torni a casa con una boassa (cercate su google) da mettere sul comodino.

La vicina di casa ha gia' messo su' l'albero di Natale. "Sai, com'e'. Partiamo i primi di Dicembre, se non lo faccio ora, non me lo godo per niente...." E quindi, anche io, per mostrare che ci tengo allo spirito natalizio del compound, mi sto preparando (per adesso solo psicologicamente) a fare l'albero a novembre.

Infine, il padrone di casa. Per antonomasia, il padrone di casa deve essere stronzo. Il nostro lo e' di piu'. Maleducato, che la prossima volta col cavolo che gli facciamo un favore. Ieri ha fatto una mega festa nel suo giardino e ha mandato a chiedere se poteva far paccheggiare le macchine degli invitati nel nostro vialetto. Risposta di Marco : NO. Risposta mia: va bene, ma non piu' di 5 o 6, che ci sono i bambini che giocano, che noi non siamo responsabili se con le bici si vanno a schiantare sulle BMW...Quei  deficienti delle guardie di macchine ne hanno fatte parcheggiare 12, con una, in particolare, di fronte, DI FRONTE, alla nostra porta d'ingresso. Ma quanto mi sono arrabbiata....Sono andata la' dicendo che avrei chiamato il carro attrezzi se non l'avessero spostata, che i bambini sicuramente l'avrebbero battuta, che....nulla, la macchina e' rimasta di fronte a casa nostra per tutto il tempo. E non mi sono nemmeno accorta quando sono venuti a riprenderla, altrimenti avrei abbaiato un altro po'. Comunque, babbo, si avvalora ulteriormente la tesi sugli indiani....

Bene, ho finito gli aggiornamenti.
A presto,

T.


Tuesday, November 5, 2013

Ogni Scarrafone

e cosi' si fanno contenti pure i nonni ....




Baci,
T.

Tuesday, October 22, 2013

"Ricordati Che Devi Morire"

Se ne parlava la settimana scorsa co' i' mi' babbo, della scena di Troisi nel film Non Ci Resta che Piangere.
A me stamani e' successa una cosa quasi analoga.
Porto i Belli a scuola e la direttrice mi ferma chiedendomi se avevo gia' riconsegnato le domande d'iscrizione. Occorre premettere che dopo il massacro a Westgate, hanno chiesto a tutti i gentori di ripresentare le schede d'iscrizione con le informazioni aggiornate (telefoni, residenza, etc.) per ciascun bambino.  Bene, mea culpa, ancora non le ho riportate.
E poi mi ha detto una cosa che in italiano suona piu' o meno cosi': "Si ricordi di portare anche il Testamento' ". Ah, bene "mo me lo segno".
La spiegazione e' che alle persone che non hanno parenti in Kenia, viene richiesto di depositare la Will (ultima volonta'), per sapere a chi consegnare i figlioli nel caso in cui entrambi i genitori crepino nello stesso istante. Allegria!
Pertanto, al marito mio - che resta tutt'ora fuori dal mio radar (ma 'ndo sei?) - chiedo di tornare perche' c'e' da scrivere una cosina divertente, a quattro mani.
Baci,
T.
P.S. Ci pensate se la cosa venisse richiesta in Italia? Grattate a tutta randa!

Sunday, October 6, 2013

Nonni Preparatevi!

Che noi arriviamo. Preparatevi a lasciare libere le due poltrone e alla Tele mettete gia' Cartoonito. Pangoccioli a volonta' e torroni (richiesta di Riccardo, che pensa che sia Natale!)
Baci,
T.

Monday, September 30, 2013

L'Igola e il Topo

L'Igola.
L'igola e' l'aquila in Riccardese. E' un bell'incrocio tra eagle e aquila.
Questo fine settimana siamo andati....
in giardino.
E ci siamo messi ad osservare gli alberi. Che spettacolo. Nidi da tutte le parti. Uccelli sconosciuti (a me, che riconosco solo i piccioni di piazza indipendenza e poco piu'). Pero' le aquile le riconosco (ovvia, credo che siano aquile, ma ci vorrebbe il figlio di Piero Angela) e sono davvero belle.
Alberone fiorito

Aquila

Nido di aquile (ma secondo noi non ci sono gli aquilotti)
 
Nidi di non so cosa

Aquile in volo



Il Topo.
Ebbeni si', cari miei, per non farci mancare nulla...la sottoscritta l'ha avvistato nella stanza della lavanderia che sgattaiolava (stopoiolava?) via nascondendosi dietro le ceste della biancheria da lavare. Per un secondo ho pensato (sperato) che fosse un calzino nero, che si muoveva. Pero' poi l'ho rivisto infilarsi dietro una cesta e, dai, un calzino nero che si muove e che ha la coda da topo non s'e' mai visto, manco qui in Africa.
C'era da aspettarselo. La lavanderia comunica col giardino, ha una parete traforata (per far passare l'aria), la porta e' spesso aperta per poter stendere i panni all'esterno, noi ci teniamo pure la spazzatura. E' quasi un miracolo che ne abbia visto soltanto uno in quasi un anno di soggiorno qui a Villa Pashmina.
Ciononostante, che schifo.
Le pulci. Il topo. Che viene dopo? Zecche o pidocchi? Si accettano scommesse.

Baci,
T.



Thursday, September 26, 2013

Scaccia Ansia

Siccome col post precedente ho fatto venire l'ansia a qualcuno, con questo video spero di farvela passare:

video
Baci,
T.

Tuesday, September 24, 2013

Inutile Girarci Attorno

La fifa e' stata ed e' ancora tanta. Anzi, forse piu' adesso di qualche giorno fa'.

Perche' adesso mi rendo conto del grande culo che abbiamo avuto (oppure, se vogliamo, dello sculo che hanno avuto quelli che erano al mall sabato all'ora di pranzo). E' si', perche' noi al Westgate ci andavamo spesso. Come ho gia' detto, io c'ero giovedi' scorso a fare la spesa, ma anche martedi' mattina a provarmi abiti indiani (ho comprato una tunica che non so se avro' mai il coraggio di mettermi). E poi, Riccardo e M. erano li' la domenica precedente a tagliarsi i capelli. E altre volte, nel fine settimana, ci siamo andati a mangiare a pranzo, perche' vicino (anche io sola con i bambini!). E poi, Riccardo e' stato recentemente a quel cinema con i suoi amici. Insomma, era un posto che frequentavamo abitualmente.
Per questo fa paura.
M. dice che una cosa del genere poteva accadere da qualsiasi altra parte. Siamo d'accordo, ma siccome e' accaduta dove io mettevo piede mediamente due-tre volte la settimana, permettetemi, mi lascia ancora piu' scioccata.
Mi fa ripensare a tutta la permanenza qui in Kenya, al cosa succedera' adesso...Che si fa? Ci si rinchiude in casa e non si esce piu'? Si fa la spesa al mercato rionale (ma 'ndo sta?). Oppure si va all'altro supermercato (in un altro centro commerciale) alle 8 di mattina, quando apre. Come ho fatto ieri.
E poi, l'anno prossimo si manda Riccardo alla scuola americana????? E' gia' sorvegliatissima, ma basta? Io penso gia' ad uno di quegli autobus della scuola carico di esplosivo......

Questa volta, senza baci va,
T.

Ann

Ann e' la "bambinaia". Si occupa di Diego da un paio di mesi. Come ho detto ad un'amica, io l'ho scelta per le poppe. Lei m'ha guardata un po' perplessa, e ho dovuto precisare: l'ho scelta per le poppe perche'  - diciamo la verita' - chi non si addormenterebbe beato e tranquillo su delle poppe del genere? Mi sono immaginata la testolina di Diego che affondava tra le poppe, e non ho avuto dubbi.

Da qualche giorno, poi, la vedo passeggiare in giardino con quel fagotto sulla schiena, e penso che anche il lato B dev'essere comodo, altrimenti Diego si farebbe sentire.



Baci,
T.

Monday, September 23, 2013

State tranquilli....

Arrivano notizie tremende dal mall. Ma io e i bambini siamo a casa, mentre M. e' in Angola. Non stiamo correndo nessun pericolo.
 Davvero.
Baci,
T.

Saturday, September 21, 2013

STIAMO BENE!

Se per caso vi arriva la notizia della sparatoria al Westgate Mall di Nairobi....

Ancora si sa molto poco, parlano di piu' persone asserragliate dentro con ostaggi...comunque noi siamo a casa al sicuro.

State tutti tranquilli, ok?

Friday, September 20, 2013

I gnocchi - ecco il seguito

Non so cosa sia successo, ma e' scomparsa la fine del post.

Dicevo...l'albero del giardino. Guardate il ramo che e' caduto, poi ditemi voi se non e' il caso di andare a controllare gli altri rami, che li' sotto ci giocano i bambini!
 
Baci,
 
T.

Wednesday, September 18, 2013

Ridi ridi che mamma ha fatto i gnocchi - Aggiornamenti




Mentre li facevo, mi e' venuta la curiosita'...perche' mai si dira' cosi'? Per fortuna che c'e' internet......si trova una risposta a quasi tutto.....ecco.

Comunque pare che a Firenze anche i' Renzi non faccia che chiedere in giro se la Teodora e' riuscita a disinfestare la Villa Pashmina dalle pulci. Ebbene, la risposta e' SI'. Ma forse NO. Forse no, perche' quel cicciombolo di Diego l'altro giorno s'e' svegliato con queste bolle in faccia. E' bastato un sonnellino di dieci minuti per gettarmi nello sconforto piu' totale.

Nel frattempo, l'alberello nel nostro giardino pare che non regga piu' nenanche il semolino. Nel giro di due settimane, sono caduti dei rami da far ......



Tanti Auguri Nonna

Per il compleanno e soprattutto per il resto!






Monday, September 16, 2013

La Frangia

Per avere qualcosa in comune con la Lulu, mi sono fatta fare la frangia.

E mentre lei si fa fare tutte le acconciature piu' strane dal fratello....


da me non si fa mettere neanche una forcina.

E anche cosi' "non mi somiglia pe' nniente".
Baci,
T.

Diego Piede Grasso

Piu' bellino di cosi' non mi poteva venire!





 
Baci,
T.

Oggi, Sette Anni Fa!


Friday, September 13, 2013

Ci sono un'australiana, una giapponese e un'italiana (io).....

che attendono i propri figli sul prato del giardino della scuola.

L'australiana dice: "sono cosi' arrabbiata con mio figlio Carletto. Ieri doveva fare la lezione di golf, ma se n'e' scordato, quando il maestro gli ha chiesto se doveva farla, lui ha negato. Ma io la lezione l'ho dovuta pagare lo stesso"

La giapponese dice: "anche mio figlio Paolino e' cosi' smemorato. Si scorda tutto a scuola, non riesco a responsabilizzarlo"

L'italiana, sconsolata: " Azz. Mio figlio Riccardino stamani s'e' scordato di mettersi pure le mutande"

Dicevamo delle smorfie che fa Riccardino quando vede che lo sto per fotografare....ecco a voi:

"Dai, una sola"

"Dai, sorridi per bene"
"Questa falla stando normale"

"Va be', allora anche la mamma"

Baci con smorfia,
T.

Thursday, September 5, 2013

Marriage Benefit Imbalance

Per mio marito, se passa di qui.
Ho appena letto questo pezzo (dal libro Committed, di E. Gilbert):
"Married men live longer than single men;...married men accumulate more wealth than single men; married men are far less likely to die a violent death than single men; married men suffer less from alcoholism, drug addiction, and depression than do single men."
Invece:
"Married women are not as successful in their careers as single women.  Married women do not live longer than single women.  Married women are significantly less healthy than single women and are more likely to die a violent death than single women --- usually, at the hands of their own husbands. "

Direi che Zanzibar mi sembra il minimo.

Ah, buon anniversario (tanto il 16 ce ne scordiamo!)

Firenze, 16 Settembre 2006

Monday, September 2, 2013

L'Ottavo Nano

Diegolo

All'occorrenza, arriva Cavani




Le magliette sono di giocatori ormai passati ad altre  squadre, ma poco importa. Lui e' Riccardo Comandini, lei e' Ann, nuovo componente della squadra (e' il caso di dirlo). Si occupa di Diego, ma all'occorrenza si traveste da Cavani e tira in porta.
Lui dice: "My dad is for Napoli, because he comes from Napoli. My mom is for Fiorentina, because she comes from Fiorentina".
E domani inizia la scuola e lui non ci vuole andare perche' non vuole fare piu' nessuni compiti.




Baci, T.

Thursday, August 29, 2013

Kabongo, Chi?

Ma come, non conoscete Kabongo? E un Macchiaiolo, angolano.
Il capofamiglia ha deciso di puntare sull'arte: ben tre quadri acquistati ed una Madonna con Bambino in omaggio. Ve ne mostro un paio, cosi' vi rendete conto di cosa vi state perdendo:

 
  



 
Ah, ma voi volete vedere i Belli? Come? Non ve ne frega nulla di Kabongo? Va bene, vi accontento con un Bello dormiente (che da sveglio, appena gli fai una foto, fa una smorfia orrenda), una Bella elegante e ballerina  (mi ha detto: "Can I wear that dress? I want to dance"), e un Bellino da baci e morsi.





Baci,
T.

Monday, August 12, 2013

Diani Beach - Qualche Foto

Bello, bello davvero. Nonostante la pioggia e le tonsille.
Ecco alcune foto.
Comunque noi ci si torna.

Passeggiata al tramonto

Belli che giocano a fare i pirati

Belli pirati

Bella tutta guance e biscotti
 

Bellino, parecchio bellino

Mamma e Bellino

Bellino

Barche e alghe (tante)

Cercando conchiglie

Bello a mollo

Mare visto dalla piscina

Lantana Galu Beach (dove alloggiavamo) visto dal mare

Fridah e Diego con cappello extralarge

Belli che fanno finta di pescare
 
Bella a mollo

Guardando l'alta marea che s'e' mangiata la spiaggia

Aguzza la vista- Scopri le differenze

Capitano del tronco

Diego con maglietta da mare
 
Bella con guance belle

Diego irrequieto e mamma

Diego e mamma tagliati

Tornando a casa dal mare, pronta per un riposino


Se qualcuno sa come si chiama questa pianta che fa dei fiori a grappolo bellissimi, lasci un commento, please.